Domenica scorsa è stata inaugurata a Sant'Anatolia di Narco, presso l'Abbazia dei Santi Felice e Mauro, la IX edizione della Mostra mercato del giardinaggio e del florovivaismo che ha visto coinvolti oltre 50 stands di espositori/produttori di piante insolite, rare e officinali, pelargoni, peonie, rose, orchidee, camelie, fruttiferi, ortive, zafferano, fornitori di servizi per il verde e macchine da giardino. Numerosi gli amministratori locali e i politici presenti all'inaugurazione a partire dal presidente del consiglio regionale Eros Brega, dal consigliere regionale Luca Barberini e dagli assessori provinciali Roberto Bertini e Donatella Porzi, che hanno sottolineato l'alto valore culturale della manifestazione.

Nella giornata di oggi sarà possibile effettuare alle ore 14 escursioni guidate gratuite da Castel San Felice a Vallo di Nera e nell'arco della giornata si terranno seminari e incontri dibattito incentrati sulla tintura naturale con lo scottino, pianta utilizzata per la tintura e la concia delle pelli a partire dal XII secolo, e sulla la figura della donna inserita nel mondo rurale della Valnerina. Quest'anno si svolgerà anche l'Umbria Fly Fishing Festival 2012, un raduno di appassionati della pesca alla mosca.

Corriere dell'Umbria Martedì 1 Maggio 2012

Primavera in Valnerina

Cultura, ambiente e sport. Tre realtà che la Tre Giorni della IX edizione della mostra mercato del giardinaggio e del Florovivaismo di Sant'Anatolia di Narco, vuole tenere strettamente legate. Tre giorni, dal 29 aprile al 1 maggio, che permetteranno una ricognizione all'interno di un paesaggio bellissimo con visite guidate come quelle al Parco Appenninico realizzato dalla Comunità Montana e, allo stesso tempo, di ammirare, presso il complesso medioevale dell'abbazia di San Felice in Val di Narco, 50 stand di piante originali e difficilmente visibili nelle mostre ufficiali.

Una mostra che, quest'anno, vedrà celebrato al suo interno anche l'Umbria Fly Flashing Festival 2012, attraverso il quale si cercherà di avvicinare il grande pubblico alla pesca a mosca, che tanto turismo attrae nelle rive del fiume Nera e, allo stesso tempo, come ha ricordato il presidente Mosca cub Valnerina intende anche promuovere una approfondita discussione sulla gestione complessiva delle acque.

L'assessorato al turismo della Provincia di Perugia anche quest'anno, perciò, ha deciso di dare il proprio sostegno alla manifestazione proprio perché ne apprezza la capacità di incrementare quel turismo sportivo che risulta essere veicolo promozionale importantissimo per l'Umbria. Come riconosciuto anche dal sindaco di Sant'Anatolia di Narco, paese molto impegnato, seppure piccolo, nella valorizzazione di un territorio che, chiunque parteciperà alla mostra potrà apprezzare nella sua straordinaria bellezza.


Venerdì 27 Aprile 2012



Articoli correlati



0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Cascia e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Notizie dalla Provincia di Perugia